Home » Cosa sono le Altcoin?

Cosa sono le Altcoin?

Oggi più di 5000 altcoin circolano nei mercati criptati. Potresti chiederti se ne abbiamo davvero bisogno di così tante, ma la verità è che si tratta della competizione del libero mercato in azione. Tutti sono liberi di lanciare la propria criptovaluta. E tutti quelli che lo fanno pensano o almeno fingono di avere qualcosa di unico da offrire. Ma in pratica, la maggior parte di esse sono o critpovalute o utility/reward token per alcune app e piattaforme. Nonostante i numeri elevati, solo i più forti sopravviveranno per raggiungere l’adozione di massa.

Nonostante il fatto che Bitcoin svolge un ruolo di primo piano nel settore crypto, criptovaluta non vanta una grande varietà di casi di utilizzo. E dal momento che le possibilità di questo asset sono limitate, i sostenitori della prima criptovaluta sono alla ricerca di modi per migliorarlo. Quindi c’era un’idea di utilizzare Bitcoin in altre blockchain, e di conseguenza, sono state rilasciate versioni in token di Bitcoin sulla base della blockchain Ethereum.

La crescente competizione però non fa male a Bitcoin. Nella maggior parte dei casi, spinge solo in avanti il settore delle criptovalute. Inoltre, non tutti gli altcoin sono diretti competitor del Bitcoin, spesso vengono al mondo con proposte di valore uniche.

TurboNews

Che cos’è Bitcoin?

Bitcoin è la principale risorsa criptovaluta digitale al mondo. Questa moneta è molto popolare, caratterizzata da alti volumi di trading, accompagnati dalla liquidità corrispondente. Infatti, molti membri del cryptospace credono che Bitcoin possa raggiungere tutti gli obiettivi necessari sul mercato, quindi non c’è bisogno di altre criptovalute.

 

Che cos’è la tokenizzazione BTC?

La tokenizzazione Bitcoin è la reincarnazione di una moneta in un token di sicurezza con valore di trading reale. Tali token sono utilizzati principalmente per trasferire la proprietà, come le azioni della società, la proprietà di proprietà o una partecipazione in un fondo di investimento. Essi sono utilizzati anche come unità di scambio per il trading sul mercato secondario.

Un esempio di tale progetto è Wrapped Bitcoin (WBTC). Si tratta di un token ERC20, che vale il valore di BTC. Il vantaggio principale di WBTC è la sua integrazione nel mondo dei portafogli, delle applicazioni decentralizzate e dei contratti intelligenti Ethereum.

Tuttavia, WBTC non è l’unico progetto che ha creato un BTC token sulla blockchain Ethereum. Altri progetti coinvolti includono TBTC, ImToken e Synthetix. E secondo CoinDesk, la distribuzione della versione in token di Bitcoin su Ethereum continuerà a crescere.

 

Perché Altcoin su Ethereum?

Bitcoin è solo per i calcoli e ha alcune limitazioni. Tecnicamente, siamo in grado di eseguire contratti intelligenti utilizzando Bitcoin, ma rispetto a Ethereum, questa criptovaluta ha capacità limitate. Bitcoin è la quantità che archiviamo nei nostri conti, mentre con gli utenti di Ethereum possono creare nuove soluzioni.

La tokenizzazione di Bitcoin in altre reti aumenterà significativamente la produttività della prima criptovaluta nel suo complesso. Le altcoin possono includere varie caratteristiche che il Bitcoin originale non supporta. Il modello di sicurezza e le caratteristiche principali di Bitcoin rimangono gli stessi, con altri vantaggi sotto forma di aumento delle velocità di transazione, alta privacy, ecc.

Come DeFi è emerso, i progetti sono stati in grado di presentare al mercato con una nuova forma di struttura finanziaria che permette bitcoin da vendere in diversi tipi di applicazioni.

Così, c’era la possibilità di tokenizzare Bitcoin su varie blockchain, come Ethereum. Tutti loro hanno diversi gradi di decentramento, diverse condizioni per quanto riguarda i fattori di rischio e problemi di fiducia.

 

Conclusione

La ragione principale per la tokenizzazione bitcoin sulla blockchain Ethereum è la necessità di aumentare la produttività della prima criptovaluta. Ethereum occupa una quota di mercato significativa nelle transazioni BTC;
Inoltre, vi è un aumento del coinvolgimento di Ethereum nella rete globale di transazioni. Per colmare il divario tra le reti di criptovalute, l’industria blockchain continua a svilupparsi in questa direzione. Grazie alla tokenizzazione di Bitcoin, è stato creato un nuovo schema finanziario – più efficiente, ampio e democratico.

Innovation and International Management student and Web Developer.